Torta al cocco

Dei nostri amici ci hanno portato dei cocchi, i bambini dopo essersi tolti lo sfizio di bere il succo dal cocco stesso non li hanno proprio pensati, siccome mi dispiaceva vederli buttati ho deciso di fare un dolce.

Ingredienti:

un bicchiere di farina tipo 00 (il mio equivaleva a 200gr)

2 bicchieri di cocco grattuggiato

un bicchiere di zucchero semolato

mezzo bicchiere di olio di semi di mais

mezzo bicchiere di latte

3 uova medie

una bustina di lievito per dolci

crema spalmabile alle nocciole q.b.

Procedimento:

Ponete nella ciotola del mixer le uova e lo zucchero, mescolate e aggiungete le due farine setacciate con il lievito.

Unite il latte e l’olio e continuate a mescolare per circa 10 minuti, fino a che gli ingredienti non saranno completamente amalgamati. Versate il composto così ottenuto in una stampo con cerchio apribile del diametro di 22 cm preventivamente imburrato.

Infornate a 180° per circa 40 minuti. Spalmate la crema alle nocciole sulla superficie della torta al cocco ancora calda e spolverizzate con il cocco grattugiato. Buon appetito!

 


Potrebbero interessarti anche:

Insalata di tonno, patate e pomodorini.

L’insalata di tonno e patate mi piace un sacco e anche l’alternativa con i pomodorini e le olive per farla un po più ricca non è male!
Ingredienti Insalata di tonno, patate e pomodorini:

600 gr di patate

240 gr di tonno

pomodorini a piacere

prezzemolo q.b.

pepe/sale q.b

Preparazione Insalata di tonno, patate e pomodorini:

Lavare e lessare le patate in abbondante acqua salata.

Nel frattempo lavare e tagliare a dadini i pomodorini.

Una volta raffreddate, pelarle e tagliarle a pezzi.

Prendere una terrina, mettervi le patate, il prezzemolo e il tonno sgocciolato.

Salare e pepare.

Ecco pronta l’insalata di patate e tonno.

Buon appetito!



Potrebbero interessarti anche:

Filetti di scorfano al forno

Questa che vi propongo è la mia versione “bianca” dei filetti di scorfano (anche se in casa devo dire che preferiamo la “rossa”).

Ingredienti Filetti di scorfano al forno:

filetto di scorfano pulito.

50 g di capperi sotto sale.

50 g di olive verdi.

1 ciuffo di prezzemolo.

50 ml olio extravergine di oliva.

Sale /Pepe.

Procedimento Filetti di scorfano al forno :

lavate e asciugate i filetti di scorfano e tamponateli con carta assorbente da cucina, lavate i capperi, tagliate le olive e il prezzemolo.

Ungete una pirofila con l’ olio e disponetevi i filetti di scorfano.

Mescolate il trito e disponetelo sui filetti di scorfano.

Infornate a forno già caldo a 180° per 20 minuti circa.

 


Potrebbero interessarti anche:

Zucchine all’ascapece

Abbiamo il giardino pieno di zucchine, per non fare il solito piatto di zucchine fritte ho optato per questo saporito contorno: le zucchine all’ascapece.

Ingredienti Zucchine all’ascapece :

- 3/4 zucchine
- olio di semi per friggere
- peperoncino
- una tazzina d’aceto di vino
- menta
- aglio
- sale
- olio d’oliva

Preparazione Zucchine all’ascapece:

Le zucchine: lavatele, asciugatele e tagliatele a fettine di circa mezzo centimetro, io uso la mandolina. Mettetele a friggere in abbondante olio di semi bollente, scolatele in un piatto con carta da forno. Condite con sale, qualche goccia di aceto, un filo di olio d’oliva, qualche pezzetto di aglio e la menta a pezzetti. Continuate così per ogni strato di zucchine, mettere in frigo prima di servire, se possibile lasciare insaporire almeno una giornata.


Potrebbero interessarti anche:

Petto di pollo agli agrumi

Un’alternativa al triste pollo grigliato? Basta aggiungere un’arancia di Sorrento e tutto cambia!

Ho trovato questa ricetta del Petto di pollo agli agrumi qui e l’ho testata per voi :-)

Ingredienti per 4 persone Petto di pollo agli agrumi:
300 g di pollo
1 Arancia biologica non trattata
1 lattuga
Sale e pepe q.b.
Pomodorini freschi
Per la salsa Petto di pollo agli agrumi:

1 cipolla
1 yogurt bianco naturale
1 cucchiaio di olio al limone Gargiulo
2 cucchiai di aceto
Il succo di mezza arancia o di mezzo limone
Procedimento Petto di pollo agli agrumi:
Tagliare il pollo in striscioline sottili e farlo cuocere al vapore (io l’ho grigliato perchè se Superdaddy vede il pollo anemico si mette a piangere ;-) per 15 minuti circa, dopo di che regolare di sale e pepe e farlo raffreddare.
In seguito lavare i pomodorini e affettarli. Prendere l’arancia e dividerla in quarti.
Pulire minuziosamente l’insalata.
Per la preparazione della salsetta:
Mettere nel mix la cipolla, l’olio al limone Gargiulo e far amalgamare bene il tutto. Aggiungere il succo delle arance e mischiare per bene. Rimettere il tutto nel mixer e aggiungere lo yogurt (non l’ho messo perché non ce l’avevo) con il sale e il pepe, fino ad ottenere un composto cremoso.
Impiattare il pollo, i pomodorini, l’arancia e la lattuga e aggiungere la salsetta. Buon appetito!


Potrebbero interessarti anche:

Scaloppine all’arancia

Questa ricetta delle  Scaloppine all’arancia con le arance di Sorrento l’ho trovata qui

Ingredienti per 6 persone Scaloppine all’arancia:
700 g di girello di vitello a fettine
Farina q.b.
3 cucchiai di olio di oliva alle arance di Sorrento “Gargiulo”
Il succo di 2 arance diluito in un bicchiere di brodo
2 arance lavate e tagliate a fette sottili
Sale e pepe q.b.

Procedimento Scaloppine all’arancia:

Infarinare le fettine di vitello e poi metterle a dorare a fuoco vivo in una padella con l’ olio. Versare il succo e le fette di arancia, salate, pepate e, a fuoco basso, finire di cuocere le scaloppine scuotendo la padella di tanto in tanto in modo che le scaloppine non rimangano attaccate al fondo. Girarle a metà cottura e se il sugo si fosse troppo ristretto, aggiungere un po’ di brodo.


Potrebbero interessarti anche:

Sugo alle olive insaporito

Vi capita mai di non sapere cosa cucinare? Ieri era uno di questi giorni per fortuna è arrivato Superdaddy con un pacco d’insaporitori Ariosto in cui c’era anche un libricino di ricette. Mi sono messa subito a fogliarlo e ho trovato una ricetta per fare gli spaghetti al cartoccio, per fare più in fretta ho eliminato il cartoccio e ho fatto semplicemente il sugo per condire la pasta.

Ingredienti:

aglio, olive, olio , insaporitore per sughi al pomodoro (niente sale è già salato), salsa, concentrato di pomodoro, spaghetti, 4 filetti di acciuga.

Procedimento:

soffriggere l’aglio nell’olio con l’insaporitore, i filetti di acciuga, aggiungere il concentrato e la salsa di pomodoro, far cuocere come vi piace e solo in ultimo aggiungere le olive tagliate, ho messo quelle verdi dolci perchè ai Child le nere che sono più amare non piacciono e buon appetito :-)


Potrebbero interessarti anche: